Lumini PM: uno specchio intelligente per la cura della pelle

Di

Già nel 2018 una startup chiamata Lululab aveva presentato al CES un dispositivo chiamato Lumini. Era un sistema che utilizzava una fotocamera multispettrale per catturare e analizzare le caratteristiche del viso. Un algoritmo alimentato dall’intelligenza artificiale avrebbe poi usato quelle informazioni per diagnosticare problemi della pelle come acne e melasma (iperpigmentazione cutanea) e raccomandare i prodotti più adatti per la cura della pelle. Ora Lululab presenta l’evoluzione del prototipo, chiamata Lumini PM.

Come il suo predecessore, lo strumento analizza l’epidermide del soggetto e gli suggerisce cosmetici, dispositivi e prodotti che lo aiuteranno a conferire l’aspetto migliore. Lo specchio intelligente ha un aspetto assai simile a quello di un vecchio smartphone Samsung Galaxy S5. Chi lo acquista ottiene consigli personalizzati mediante un’app dedicata. Inoltre il programmino consentirà di entrare a far parte di una community che connette tra loro le persone che hanno una pelle simile.

Questa non è la prima volta che abbiamo vediamo un’azienda mettere a punto uno scanner per la pelle. Nel 2016, Lancome aveva usato la tecnologia per studiare dei fondotinta personalizzati per i clienti Nordstrom. Più di recentemente Neutrogena ha annunciato l’arrivo di SkinScanner, che può essere abbinato a un iPhone per fornire molte funzionalità analoghe a quelle del Lumini PM. Lululab non ha ancora comunicato quando sarà possibile acquistare il Lumini PM, né quanto costerà.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Moda e tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009