Di’ addio ai peli superflui

Di
peli superflui

Ogni donna desidera sfoggiare una pelle liscia, morbida al tatto e piacevole alla vista. La depilazione diviene dunque un atto essenziale della routine femminile, specialmente nei mesi più caldi, quando la pelle viene esposta più spesso ai caldi raggi del sole. Tuttavia, com’è ovvio, per molte donne la depilazione è un must anche nei mesi più freddi: vale dunque la pena elencare alcuni accorgimenti, essenziali per dire facilmente addio ai peli superflui.

Diversi strumenti di depilazione

Quando arriva il momento di depilarsi, una donna sa che esistono diversi strumenti per potersi dedicare alla cura del proprio corpo. Tra i vari accessori ideali per la depilazione donna infatti spiccano certamente rasoi e creme, nonché la più classica ceretta e la ceretta araba. Ognuno di questi procedimenti e strumenti offre vantaggi e svantaggi, che, se non padroneggiati a dovere, possono influenzare sul risultato finale o sulla sua durevolezza.

In termini di rapidità, certamente lo strumento preferito dalle donne resta il rasoio, ideale durante una doccia o dopo l’applicazione di acqua sulla parte del corpo da depilare, sia essa costituita da ascelle, gambe o inguine. Si tratta di un procedimento economico, che tuttavia intacca soltanto la superficie della pelle, senza spingersi alla rimozione delle parti sottocutanee dei peli: così, si spiega la veloce ricrescita dei peli recisi, che avviene in appena 2 o 4 giorni.

La ceretta, invece, rappresenta uno dei metodi più dolorosi: si tratta del prezzo da pagare per un risultato più duraturo, soprattutto rispetto a una depilazione con rasoio. Effettuabile anche in centri estetici, la depilazione con ceretta garantisce che l’applicazione di cera calda o fredda recida anche il bulbo del pelo, e non soltanto la parte che affiora dalla pelle. Si tratta di un metodo certamente doloroso e irritante, ma la densità e la consistenza dei peli, se trattati con la ceretta, diminuisce con il tempo, garantendo dunque una pelle liscia e morbida a qualsiasi donna sia desiderosa di provare la procedura, con il fai da te domestico o presso un’estetista di fiducia.

L’efficacia delle creme per la depilazione

Un metodo molto più delicato della ceretta e, allo stesso tempo, più efficace e duraturo del rasoio è costituito dall’utilizzo di apposite creme, pensate proprio per la depilazione di parti delicate del corpo femminile, quali gambe, inguine, viso e ascelle. L’applicazione della crema depilatoria è molto semplice, poiché basta stenderne uno strato sulla zona da depilare e lasciar trascorrere il tempo di posa, così come indicato sulla confezione della crema stessa; trascorso questo lasso di tempo, si potrà rimuovere con la spatola in dotazione e acqua tiepida la crema e i peli in eccesso, indeboliti dall’azione chimica dell’acido tioglicolico. Il metodo si presenta dunque come estremamente pratico, nonché adatto alle pelli più sensibili: in quest’ultimo caso, tuttavia, vale la pena verificare la propria tolleranza al prodotto sperimentandolo prima su una piccola porzione di cute, per evitare allergie e irritazioni.

Alle principali opzioni disponibili, ovviamente se ne aggiungono altre, quali la ceretta araba o il laser, più o meno facili da utilizzare o, nel secondo caso, realmente dispendiose sotto il punto di vista economico; in ogni caso, se si desidera un buon compromesso tra durevolezza dei risultati e praticità di applicazione, la crema depilatoria si rivela di certo un ottimo alleato per ogni donna.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Moda e tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009