Più bella con i tuoi colori: un libro che ogni donna dovrebbe avere

Di , scritto il 12 Febbraio 2010

Avete mai notato che quando indossate un determinato colore tutti vi fanno i complimenti perché sembrate più giovani e belle? A volte lo stesso capo scelto in un’altra nuance sembra invece aggiungere anni e difetti al vostro bel viso! Se ci fate caso, noterete che nei film gli ‘eroi’ positivi sono sempre vestiti con colori che li valorizzano al massimo, mentre i personaggi negativi sono resi ancora più sgradevoli da tinte non adatte alla loro pelle. La scelta dei colori giusti può fare tutta la differenza nel vostro aspetto.

Quello dei colori nell’abbigliamento è un principio noto da sempre ma per qualche motivo tenuto un po’ segreto, come se fosse un privilegio per pochi eletti. E invece basta informarsi e studiarci un po’ su per saperne abbastanza e non fare più errori grossolani nella scelta del look. Gli anglosassoni lo conoscono tramite i consulenti di ‘Color-me-beautiful‘, tra i tedeschi e gli svizzeri è noto con il nome di Typ Color, ma il succo del discorso è sempre lo stesso.

Ognuna di noi è classificabile in una di quattro categorie diverse in base al colore degli occhi e dei capelli, ma soprattutto a quello della sua pelle. Si parla di donne inverno, primavera, estate e autunno: quattro gruppi principali ulteriormente suddivisibili in sottogruppi più precisi. Per esempio, detto in maniera molto grossolana, una donna inverno ha la pelle chiara, con un sottotono freddo. Sono donne inverno per esempio Isabella Rossellini e la mai dimenticata Audrey Hepburn. Per questo tipo di carnagione sono adatti colori freddi e intensi: bianco, nero, bordeaux, blu scuro, rosso rubino, tutte le nuance del grigio, giallo limone, viola, verde scuro freddo, fucsia, carta da zucchero. Dovrà invece evitare con cura i colori a base gialla, come arancione, giallo ‘caldo’, beige, verde petrolio: queste sono tinte che fanno ‘a pugni’ con i suoi colori naturali.

Come vedete, il principio è davvero semplice. Certo, potete imparare tutto questo richiedendo una consulenza a un esperto di immagine, ma anche da sole, per esempio leggendovi il libro di Cinzia Felicetti Più bella con i tuoi colori, edito da Sperling&Kupfer. Costa solo 19 euro, ma costituisce un vero investimento. Oltre a scoprire quale ‘tipo’ di donna siete esaminando pelle, occhi e capelli, imparerete anche a valorizzare con abiti di taglio giusto la vostra silhouette e a utilizzare i colori e le tecniche migliori nel trucco in base alla forma del vostro viso.


1 commento su “Più bella con i tuoi colori: un libro che ogni donna dovrebbe avere”
  1. […] Se anche le nostre lettrici sono sostenitrici di questa nuova naturalezza del viso, ecco qualche consiglio per valorizzarsi il più possibile anche senza traccia di trucco: 1. Curare la forma delle sopracciglia, depilandole con una forma adatta al proprio viso oppure tingendole con un tono di henné che richiami il colore dei capelli. 2. Mettere in risalto gli occhi allargando lo sguardo con un piegaciglia. 3. Minimizzare le occhiaie curando l’alimentazione (questo inestetismo deriva spesso da una carenza di ferro o di vitamine del gruppo B). Utili anche gli impacchi con bustine di tè verde ammollate in acqua fredda. 4. Sbiancare più possibile lo smalto dei denti. Esistono dentifrici sbiancanti e spazzolini elettrici a ultrasuoni, che aiutano a eliminare le macchie procurate da caffè, tè e vino. 5. Nutrire e idratare con cura le labbra, anche olio extravergine d’oliva o altro olio biologico. 6. Curare molto la capigliatura: un capello opaco e informe rovina perfino un viso truccato alla perfezione. Optare per tagli semplici e naturali, con tagli frequenti delle doppie punte e utilizzo di prodotti per lucidare la fibra. 7. Usare prodotti con fattore di protezione solare in ogni periodo dell’anno, per evitare la formazione prematura di rughe dovuta ai raggi ultravioletti. 8. Lavare la pelle del viso non più di due volte al giorno, ma meglio se soltanto prima di andare a dormire, senza sfregare molto. Una volta alla settimana applicare una maschera, ad esempio a base di argilla bianca, per effettuare un delicato scrub. 9. Curare l’alimentazione, dando la preferenza nella dieta a pesce azzurro, oli vegetali, frutta con guscio e semi – sono una fonte di acidi grassi indispensabili, vitamina E e carotenoidi, le migliori sostanze per combattere l’invecchiamento provocato dai radicali liberi. 10. Scegliere con cura i colori dell’abbigliamento, in base al nostro fenotipo, optando per quelli che ci valorizzano al massimo, come abbiamo spiegato in questo post. […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009