Le collane artigianali con pietre dure come forma d’arte

Di , scritto il 30 Maggio 2022
pietre dure

In un periodo in cui l’oro raggiunge il suo momento di maggior quotazione, imparare ad investire nei gioielli oppure acquistarli comprendendo esattamente ciò in cui si sta investendo, è una cosa molto importante.

Infatti, il vantaggio di optare per i gioielli artigianali è quello di non avere una collana fra le tante prodotte in serie e magari anche di scarsa qualità.

Il gioiello artigianale garantisce la tracciabilità delle pietre, la qualità delle leghe utilizzate per la produzione di oro, platino, argento ed altri metalli preziosi. Ma non solo, il fascino del gioiello fatto a mano è quello dell’unicità della sua produzione: non ne esisterà mai uno veramente uguale, perché questi oggetti sono fatti su misura, pensati con l’ispirazione del momento, oppure commissionati ad hoc.

I pregi del gioiello artigianale

I gioielli fatti a mano sono il frutto del lavoro di persone vere e reali, a cui è a cuore soprattutto la propria idea e la sua realizzazione e che fanno della creazione una ragione di vita.

I gioielli fatti in serie, invece, sono oggetti di produzione ordinaria, realizzati in tempi brevi e su cui non c’è nessuna garanzia di qualità rispetto alle leghe utilizzate. Spesso, le pietre inserite nei gioielli prodotti in serie sono di scarsa qualità per massimizzare il profitto. Il maggior costo è soprattutto utilizzato per sovvenzionare la pubblicità del brand.

Ti sei mai chiesto, ad esempio, perché in alcuni gioielli di serie vengono usate delle leghe d’oro a 9 carati anziché leghe realizzate con oro in 18 o 22 carati? Oppure, peggio, perché viene spesso utilizzato l’acciaio? La risposta è semplice: massimizzare il profitto.

Invece le collane con pietre dure artigianali o un qualsiasi altro gioiello realizzato artigianalmente, garantiscono indubbiamente una maggiore qualità, se non altro perché il tempo di realizzazione, più lungo rispetto ai gioielli industriali, è necessario per poter ultimare la creazione, in modo che questa sappia valorizzare la preziosità delle leghe delle pietre dure alla base della realizzazione.

I gioielli realizzati con pietre dure e significati

Scegliere gioielli artigianali vuol dire supportare persone creative e reali che approcciano alle pietre dure con amore e creatività. Il gioiello che saremo pronti a fare nostro, sarà sicuramente carico di significati.

Infatti, secondo il gemmologo George Frederick Kuntz, le pietre dure utilizzate per collane pendenti hanno sicuramente un significato se guardiamo ai modi in cui altre popolazioni di culture differenti tra loro approcciano a queste gemme.

Ad esempio, l’acquamarina è associata alla liberazione da ansie e paure. Si ritiene che l’acquamarina generi relax e coraggio.

Altre culture, invece, approcciano allo smeraldo come una gemma in grado di favorire la fertilità, migliorare la vista e procurare poteri fisici a chi lo indossava. Secondo altre culture, lo smeraldo addirittura sarebbe in grado di guarire dall’insonnia e calmare le crisi depressive: è considerata una pietra guida per la conoscenza di sé stessi.

Il lapislazzulo, una pietra che simboleggia la verità, l’armonia con il prossimo, la forza nelle relazioni: aiuta ad acquistare saggezza e a prendere coscienza di se stessi e del mondo circostante.

L’onice, invece, è una pietra relativamente economica, ma in grado di respingere le negatività, aiutare nella determinazione delle proprie scelte nella perseveranza delle proprie azioni. Ciascuna di queste pietre ha una provenienza ed una qualità tracciata che i gioielli di serie non possono garantire.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009