Paola Frani: la disciplina dell’estetica per la primavera-estate 2012

Di , scritto il 28 Settembre 2011

Finita la settimana della moda milanese è tempo di bilanci e, dopo Elena Mirò, oggi vi parlo di Paola Frani e della sua collezione per la primavera-estate 2012 scesa in passerella il primo giorno.

I capi riprendono idee e forme dall’Arte Concettuale e dal Design, in un nuovo modo di concepire la moda tra gentilezza e joie de vivre. Una donna post-moderna che non vuole apparire ma essere, e lo fa attraverso forme pulite e volumi rigorosi. Tagli precisi e regolari, linee semplici, spazi geometrici.

Non mancano richiami a Mondrian e a Damien Hirst. I colori si compongono su basi bianche ed ecrù e vanno dal lime all’arancio e al turchese.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009