Book Bags, libri da portare al braccio

Di , scritto il 28 Gennaio 2008

Book BagsIn Italia si legge poco. Quante volte abbiamo sentito dire questa cosa? E proprio in un’ottica di promozione della cultura, potrebbero esser viste le Book Bags. Parliamo delle “creature” frutto del lavoro di Caitlin, giovane designer di Washington, amante del recycling e fondatrice del brand Rebound Design.
E’ così che vecchi libri finiti in soffitta o in pessime condizioni assurgono a una nuova funzione: quella di stupire come accessorio femminile. Libri che, una volta sistemati, vengono impiegati per realizzare delle vere e proprie borse.
Dopo una lavorazione che va dalle 8 alle 10 ore, il risultato è stupefacente. E’ la copertina a farla da padrone, ma il contenuto del libro viene comunque conservato con cura e dotato di una nuova copertina sostitutiva.
Nessun argomento o formato viene escluso, c’è posto per tutti: romanzi, libri di fiabe, enciclopedie.
Rebound Design si occupa anche di personalizzare le borse secondo il vostro gusto. Basterà prendere accordi all’indirizzo caitlin@rebound-designs.com e spedire il libro preferito. Tempo qualche settimana e il tutto tornerà nelle vostre mani sotto forma di borsetta.
Ma se il vostro portafogli non vi permette tutto ciò – il costo si aggira in media sui 150 dollari a borsa – provate con le vostre mani a creare qualcosa di unico. Tirate fuori dai vostri armadi o dalle vostre mensole i libri che vi hanno regalato e non avete mai letto perché lontani dai vostri gusti, e trasformateli in deliziose borsette vintage.
Insomma, Book Bags fai-da-te!


1 commento su “Book Bags, libri da portare al braccio”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009