Arm Strong: la camicia su misura si compra online

Di , scritto il 25 Febbraio 2011

ArmstrongTheShirt è il sito di e-commerce di una famosa sartoria maschile con sede a Stoccolma che offre camicie da uomo su misura di altissima qualità. Prodotti di un livello così alto da avere fatto di questo marchio uno dei preferiti da una famiglia reale europea, non meglio identificata per ragioni di privacy.

Le camicie vengono confezionate secondo i precisi desideri del cliente, che può esprimere le sue preferenze mediante una chiarissima interfaccia online. Il prezzo parte dalle 99,50 sterline e la consegna avviene nel giro di 10-14 giorni lavorativi.

La selezione del modello avviene per passi graduali, dopo aver cliccato sul pulsante Design Now della homepage:
1. Scelta del tessuto e del tessuto di contrasto
2. Scelta del modello e dei dettagli: taglio classico o aderente, manica lunga o corta, colore ed eventuale motivo della stoffa (righe, quadretti), bottoni e colore del filo per le asole, colletto (classico, sportivo, alla coreana, con bottoni ecc.), polsini, tasca
3. Indicazione della taglia e/o delle misure

Si può anche richiedere un ricamo delle proprio monogramma! Veramente affascinante, merita un clic, anche solo per curiosità!


2 commenti su “Arm Strong: la camicia su misura si compra online”
  1. Claudio ha detto:

    Io invece vi suggerisco il sito italiano http://www.neronote.com/
    Potete creare una camicia su misura, personalizzarla, e ricamrci le proprie iniziale senza spendere un solo euro in più!!! Il prezzo della camicia dipende solamente dal tessuto. Io l’ho provato e non lo cambio con nessun altro !

  2. Valerio ha detto:

    Suggerisco il sito italiano http://www.fattosumisura.it , a mio giudizio propone camicie su misura di ottima fattura ad un giusto prezzo.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009