Skin Footwear: due scarpe in una

Di , scritto il 24 Luglio 2008

SkinFootwearTalvolta sembra che la moda non inventi nulla di nuovo ma si limiti a ricombinare elementi già esistenti, un po’ come succede per la musica e per le canzoni che altro non sono che nuove combinazioni delle stesse note. Così, abiti, scarpe, borse e accessori ritornano ciclicamente in forme pressoché identiche.

Per questo motivo ho deciso di recensire un nuovo marchio di scarpe ma anche un nuovo concept che mi è sembrato meno ovvio di ciò che si trova sul mercato.

Studio Dror ha creato questo nuovo modello, che è anche un vero e proprio brand, per le calzature. Si chiama Skin ed è una scarpa, per uomo e donna, davvero originale. La scarpa, infatti, si compone di due strutture anziché una: una copertura intercambiabile (skin) che funge da rivestimento e rappresenta la parte evidente della calzatura, con tanto di ricami o fibbie a seconda del modello. E poi una parte nascosta, un’altra “scarpa”, che va infilata all’interno della copertura e rappresenta l’ossatura di questo concept. Una struttura di alto livello ingegneristico, in grado di accogliere il piede il più comodamente possibile. Quando necessiti di una nuova scarpa, ti basterà comprare il rivestimento, ovvero lo skin.

Che ne dite?


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009