John Galliano torna nella moda per Oscar de la Renta

Di , scritto il 22 Gennaio 2013

Ricordate le accuse di antisemitismo per il designer John Galliano del febbraio 2011? A seguito di quell’episodio l’ex direttore creativo di Dior era stato licenziato ma ora il mondo della moda sembra averlo perdonato.

E’ recente infatti l’annuncio di Oscar de la Renta, che avrebbe accolto John Galliano per la durata di tre settimane all’interno dell’atelier di New York. Una seconda possibilità, dunque, per lui e per il suo talento nonostante il maldestro tentativo di addossare le responsabilità dell’accaduto a qualche bicchiere di troppo.

Perché se a tutti è capitato almeno una volta nella vita di ubriacarsi, diversamente si può dire per il genere di insulti riservati agli ebrei da Galliano. Ma se in fondo si cerca di riabilitare persone che si sono macchiate di duplici omicidi, perché negarlo in questo caso, seppur davanti a un fatto tanto grave?

Non condivido l’idea di chi ritiene di doverlo proteggere in nome del suo talento perché questo non lo autorizza ad agire in maniera assolutamente priva di rispetto per il prossimo, ma credo che sia lecito voler dare una seconda possibilità.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009