Lo shampoo solido: una soluzione per produrre meno plastica

Di , scritto il 21 Ottobre 2019

Così come la vecchia cara saponetta è più amica dell’ambiente del sapone liquido in dispenser di plastica (ne abbiamo parlato qui), anche l’utilizzo dello shampoo solido è assolutamente da preferire a quello del tradizionale shampoo liquido conservato in flaconi di plastica.

Lo shampoo solido si presenta proprio come una saponetta di forma squadrata o rotondeggiante e, per essere davvero ecocompatibile deve essere composto da ingredienti del tutti naturali, contenendo anche qualche tipo di burro o olio che idrati i capelli e doni loro lucentezza. Solitamente lo shampoo solido è preparato con dei tensioattivi ricavati dall’olio di cocco che possiedono un Ph idoneo alle nostre chiome, ed evitano di seccarli o creare nodi. Non di rado vengono aggiunti dei coloranti e delle fragranze naturali per renderlo più gradevole alla vista.

Se venduto senza un packaging di plastica (magari solo con un involucro di carta – meglio ancora se riciclata) permette di inquinare meno. In rapporto al numero di lavaggi possibili (di solito, almeno 60) permette di risparmiare parecchio. Inoltre è anche comodo da portare in viaggio perché è leggero e compatto nel beauty-case o in valigia.

Come usare lo shampoo solido?
Occorre tenere presente che in questa forma il detergente è molto concentrato; per l’applicazione su cute e capelli non va strofinato direttamente, bensì tra le mani; in questo modo si forma una schiuma morbida che va applicata (una o due volte a seconda dei casi), per poi risciacquare le chiome ed eventualmente applicare il balsamo (anch’esso solido, se possibile, da usare in maniera analoga allo shampoo).

Dopo l’utilizzo lo shampoo solido deve essere fatto asciugare per bene e riposto in una scatolina, possibilmente di materiale riciclabile, come l’alluminio.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009