Smalto semipermanente: 5 ispirazioni primaverili

Di , scritto il 21 Aprile 2021
Smalto semipermanente

Questa primavera la manicure realizzata con lo smalto semipermanente trasmetterà principalmente positività. Questo è dovuto dall’utilizzo di più di un colore, una combinazione di tinte fluo o pastello, abbellite da disegni creativi. Le unghie diventano così una tela per esprimere la propria personalità. La forma dell’unghia è a scelta che sia a mandorla, corta o a stiletto anche qui l’obiettivo è esprimere sé stesse.

Le 5 ispirazioni per questa primavera provengono da tutto il mondo e dalle influencer più famose:

  • Aurora nails: il trend arriva dalla Corea del Sud e si ispira ai colori dell’aurora boreale. L’aspetto iridescente si ottiene con degli appositi gel per unghie e ricordano conchiglie e code di sirena. Il finish scintillante cambia colore con il movimento delle dita e crea un effetto futuristico sotto la luce.
  • Rainbow manicure: sullo stesso stile Aurora questa manicure è stata sfoggiata da Chiara Ferragni. Le unghie sono caratterizzate da tinte fluo cangianti, divertenti e giocose. Per realizzarle, bisogna scegliere due nuance pastello simili e applicarle senza che lo smalto asciughi. Sono necessarie due passate per poi stendere il top coat che lucida, sigilla e amplifica l’effetto luminoso.
  • Indie nails: unghie colorate, creative con pattern fantasia per tornare un po’ bambine.
  • French manicure colorata: dalla forma a mandorla è molto attuale nella versione rainbow con un colore diverso per ogni unghia. Inoltre, si possono decorare con dei disegni: frutta, smile, fiori, aggiungono un tocco in più.
  • Smile nails: per realizzarle si possono applicare degli sticker oppure si disegnano le faccine sorridenti a mano libera. Il tutto utilizzando lo smalto semipermanente.

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009