Matrimonio indimenticabile? Wedding Planner & Event Manager

Di , scritto il 21 Febbraio 2013

In un caos economico e sociale dettato da crisi e disoccupazione, il settore dell’organizzazione del matrimonio in Italia è in grande ascesa, e, per fortuna, in controtendenza con tutto il resto. I margini di sviluppo sono ancora enormi e il bisogno di affidarsi a un vero professionista più che valido diviene conditio sine qua non.

La richiesta, però, prevede una competenza sempre maggiore per stare al passo con le esigenze di ogni cliente, e per far compiere il definitivo salto di qualità all’intera categoria.

E’ così finalmente l’ora di documentarsi con testi che, come quello offerto di cui ci apprestiamo a parlare, facciano trapelare quanto di articolato e serio vi sia dietro la professione del Wedding Planner.

A Roma, lo scorso 15 febbraio, presso la Libreria Feltrinelli di Viale Libia, è stato presentato il libro ideato dal presidente dell’Asso.Euro.We.P.P., dottoressa Elisa Barretta, intitolato Wedding Planner & Event Manager, edito da Franco Angeli nella collana Trend; è lei stessa che parla di un testo progettato e stilato in collaborazione con altri professionisti del settore.

Elisa racconta al copioso pubblico accorso: l’idea di scrivere questo libro nasce da un’esigenza, quella di divulgare la professione del wedding planner, dando la possibilità anche a chi non può frequentare i corsi dell’Accademia Asso.Euro.We.P.P. di accedere a un manuale professionale, primo e unico nel suo genere, tant’è che la casa editrice ha accolto fin da subito questo progetto, trovandolo innovativo e originale. Un progetto è stato scritto in collaborazione con tutti i docenti dell’Accademia, che hanno dato un contributo nella propria materia.

A oggi, dunque questo testo potrebbe essere il vademecum del buon Wedding e Event Manager, un manuale semplice nella fruizione che racconta passo passo la storia che va dalle origini del matrimonio alla nascita di questa crescente figura professionale, i suoi aspetti burocratici, i delicati rapporti con il cliente e l’importanza focale del fornitore/partner. È bene ricordare a tutti coloro che vogliano intraprendere questa straordinaria carriera (o che già hanno imboccato la strada) che dietro pizzi e merletti, fiocchi di raso e addobbi fiabeschi vi è un grosso lavoro di management, organizzazione e studio del settore. Solo così questa fetta di mercato potrà essere considerata come merita. In bocca al lupo a Elisa e al suo lavoro. Un brindisi alla cultura del sapere.

Serena Francesca Leonardi
Wedding Planner

Well Wedding, Roma


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009