Denti bianchi: come ottenerli?

Di , scritto il 20 Dicembre 2021
sbiancamento denti

Un bel sorriso è un gran biglietto da visita. Tantissimi sono i volti che sono arricchiti da sguardi allegri, simpatici che fanno del sorriso la parte più importante e empatica verso gli altri. Ma un bel sorriso vuole denti bianchi che trasforma lo sguardo in qualcosa di attraente.

Lo sbiancamento denti è qualcosa di necessario: quante volte abbiamo fatto riferimento a studi dentistici per migliorare questo aspetto, beh adesso è possibile farlo a casa in maniera delicata, sicura e con grandi risultati. Basterà acquistare i giusti prodotti atti a scomporre le pigmentazione superficiale così da schiarire lo smalto dei denti.

Dentifricio sbiancante per rimuovere la pigmentazione per schiarire di nuovo i denti.

Un dentifricio o collutorio sbiancante è senza dubbio quello che fa per chi sceglie una sbiancamento appunto delicato. Così come, qualora aveste fretta di vedere risultati importanti, potrete utilizzare la penna sbiancante per i denti o anche il kit per lo sbiancante denti. Avete mai usato o acquistato un dentifricio sbiancante? Grazie a questa tipologia di prodotto potrete rimuovere la pigmentazione dettata dal tè, dal caffè o anche dagli elementi per poter così restituire ai denti il loro colore naturale, classico è l’esempio del carbone attivo all’interno che riduce la placca dentale in maniera importante.

Strisce e penne sbiancanti: un kit completo con applicatori semplici da modellare

Altre soluzioni importanti sono invece le strisce e le penne sbiancanti: le prime le puoi usare anche in contemporanea col dentifricio sbiancante applicandole, facilmente e senza fastidi, prima andare a letto sui denti lavati e per una quindicina di giorni. Se invece volessi concentrarci su alcuni denti in particolare allora la penna è la soluzione migliore: sempre dopo aver lavato i denti la si può applicare per far agire il gel fino a risciacquarli. Esistono dei kit appositi per tutto questo con applicatori modellabili e che si adattano ad ogni tipo di cavità orale.

Componenti fisiche e chimiche per ottenere uno sbiancamento efficace

Va anche sottolineato il fatto che in molti preferiscono ad esempio il dentifricio sbiancante per la paura di recarsi dal dentista. Ecco allora che si comincia la ricerca di prodotti interessanti e di grande qualità che, come abbiamo già accennato precedentemente, ridonino ai denti una tonalità di un bianco naturale. Ma qual è la particolarità di questo particolare sbiancante denti? I dentifrici sbiancanti agiscono su due principi, uno fisico e uno chimico con, nel primo caso, una grande quantità di componenti abrasivi utili per lo smalto dei denti e, per la parte chimica, di perossido per le macchie pigmentata dalla struttura proprio del dente.

Scegli la modalità che preferite per un risultato incredibile

Infine ma non per importanza c’è da aggiungere anche la possibilità di utilizzare polveri sbiancanti che donano di nuovo lucentezza e brillantezza al dente. Come abbiamo visto allora avrai a tua disposizione diverse possibilità di mostrare i tuoi denti di una nuova luce e soprattutto mantenerli in salute. Qualora tu non abbia mai avuto la curiosità o la possibilità di sbiancarli, fallo e noterai la grande differenza. Mostra di nuovo il tuo sorriso e non avere timore, lo sbiancamento è la soluzione ideale.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009