Pelle a buccia d’arancia: quali sono i rimedi più efficaci?

Di , scritto il 20 Ottobre 2019
Pelle buccia d'arancia

Pelle visibilmente “bucherellata” più comunemente chiamata “pelle a buccia d’arancia”, e mancanza di tonicità dell’epidermide sono i principali nemici della silhouette di ogni donna. 

Combattere questi fastidiosi inestetismi della pelle non è assolutamente semplice, ma è una battaglia dura e di lungo periodo.

La pelle “a buccia d’arancia” interessa oltre l’80 per cento delle donne maggiorenni, indipendentemente dal loro peso corporeo.

Le cause sono da rinvenirsi in fattori ormonali, ereditari, oppure dipendenti da un’alimentazione sbagliata o da una vita sedentaria.

Sono questi i fattori di rischio (di natura esogena ed endogena) che cagionano un incremento della ritenzione idrica e ostacolano la corretta circolazione del flusso sanguigno.

Come combattere il ristagno dei liquidi che favoriscono l’insorgenza della pelle a “buccia d’arancia”?

Caffè, ananas, asparagi, basilico, creme, fluidi per il corpo con azione riducente, rimodellante e drenante sono i rimedi più efficaci e naturali per rimodellare il proprio corpo, per combattere la cellulite ed ogni inestetismo cellulare.

Adiposità localizzata: un fastidioso nemico da sconfiggere

L’adiposità localizzata è un complesso di alterazioni evolutive della crescita delle cellule adipose che danno vita alla pelle “a buccia d’arancia”.

Questo inestetismo cellulare presenta diversi livelli di gravità: nei casi meno gravi appaiono sul tessuto epiteliale delle “fossette” appena visibili, mentre nei casi più gravi, le adiposità che si formano assumono dimensioni considerevoli e appaiono come dei veri e propri nodi.

Pelle a buccia d’arancia: come prevenire?

Esistono validi ed efficaci rimedi naturali che consentono di prevenire e di combattere definitivamente la pelle a buccia d’arancia.

Praticare molta attività sportiva quotidiana aiuta a ridurre la probabilità di formazione delle cellule adipose lungo i fianchi, sulle cosce e sulle gambe.

Anche l’alimentazione assume un ruolo fondamentale per combattere gli inestetismi cellulari: more, mirtilli, ribes, carciofi, basilico e ananas sono i migliori ortaggi e frutti per riattivare il microcircolo cutaneo e prevenire il ristagno dei liquidi nei tessuti.

Una dieta variegata ricca di cereali integrali, frutta e verdura di stagione e di fibre è il valido alleato per combattere gli inestetismi cellulari.

Bere almeno due litri di acqua al giorno consente all’organismo umano di depurare e di riattivare il microcircolo cutaneo.

Inoltre, è bene non indossare indumenti che ostacolino la circolazione linfatica (leggings attillati, jeans aderenti, scarpe con tacchi alti e plateau, etc.), tenere le gambe più alte del bacino quando si sta seduti, non fumare, massaggiare le caviglie e le gambe ed evitare fonti di calore dirette.

Pelle a buccia d’arancia: creme e fluidi per il corpo

Un valido rimedio, oltre all’alimentazione e all’attività sportiva, è utilizzare costantemente una buona crema e fluido per il corpo.

Drain Body di Mascia Brunelli è un efficace fluido concentrato ad alta penetrazione ad effetto persistente con azione riducente, rimodellante e drenante, che stimola la riattivazione del microcircolo cutaneo.

La sua formulazione ricca di principi attivi aiuta a ridurre sensibilmente l’effetto “buccia d’arancia” e a rimodellare i contorni del corpo. Gli ingredienti naturali ed estratti dalle piante lasciano, dopo ogni applicazione, una pelle vellutata e compatta. Si consiglia di applicare il prodotto mattina e sera.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009