Il pH della pelle: perché è importante e come mantenerlo nei giusti valori

Di , scritto il 20 Giugno 2022

Il valore del pH cutaneo indica il grado di acidità o alcalinità dello strato idrolipidico, ovvero della pellicola lipidica liquida che si trova sulla pelle. Il valore normale del pH della pelle dovrebbe collocarsi nell’intervallo acido (tra 4,0 e 6,5). Per la pelle è importante che il pH sia acido, per due motivi principali:

  • un pH acido permette alla pelle di rinnovarsi formando nuove cellule che migrano lentamente verso la superficie della pelle e si cheratinizzano. Una volta lì, si staccano.
  • ha un effetto antibatterico: alcuni tipi di patogeni (ad esempio lo stafilococco) non possono diffondersi in un ambiente a pH acido.

Come misurare il pH della pelle
Per capire qual è il pH della propria pelle si utilizza un misuratore elettronico (pH-metro), che viene applicato sulla zona interessata e mostra sul display il valore del pH presente sulla cute. Di solito la misurazione viene effettuata da un dermatologo. In alternativa si può anche usare una cartina di tornasole. Basta premere la striscia sulla pelle sudata (ad esempio dopo l’esercizio in palestra) fino a bagnare la carta. Il colore verso cui vira dipende dal colore della striscia, ma sulla confezione troverete le indicazioni del caso per capire se la vostra pelle ha un pH acido o meno.

Come mantenere il giusto valore del pH cutaneo
A ogni lavaggio del corpo con il sapone o con bagnoschiuma (che hanno un pH alcalino), la pelle perde temporaneamente la sua protezione acida, perché le sostanze acide e alcalino si annullano a vicenda. Inoltre, il detergente lava via lo strato grasso che costituisce una preziosa protezione perché mantiene elastiche le cellule e sigilla la pelle prevenendo l’evaporazione dell’umidità che a sua volta produce secchezza. Si raccomanda perciò una detersione delicata, con prodotti a pH neutro – che in realtà nella cosmesi significa “leggermente acido”. Il passo successivo nella cura della pelle è l’utilizzo una crema che crea un sottilissimo strato di grasso liquido sulla cute.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009