Capelli lucidi, morbidi e docili con il risciacquo acido – come farlo in casa

Di , scritto il 18 Novembre 2020

Il tradizionale lavaggio dei capelli casalingo con acqua calda e shampoo mette a dura prova la struttura dei capelli che diventano fragili, opachi e piuttosto difficili da pettinare. Esiste però una soluzione semplice e alla portata di tutte noi per ricostruire la normale struttura dei capelli: è il risciacquo acido, che funziona alla stregua di un balsamo. A differenza dei prodotti convenzionali, non contiene additivi sintetici e può essere facilmente preparato in casa; è una soluzione ideale soprattutto per chi utilizza un sapone per capelli invece del classico shampoo: infatti l’acidità neutralizza l’elevato valore del pH del sapone, mantenendo integro lo strato più esterno del capello e la cute del cuoio capelluto riducendo significativamente la quantità di forfora.

Gli ingredienti del risciacquo acido

Preparate il liquido per il risciacquo delle lunghezze mettendo 2 cucchiai di aceto di mele in una bottiglia vuota con 1 litro di acqua fredda: scuotete bene e usate la miscela per l’ultimissimo risciacquo dopo il lavaggio. Non preoccupatevi per l’odore di aceto: non appena i vostri capelli saranno asciutti, scomparirà. In alternativa all’aceto di mele, il risciacquo acido può essere fatto anche con la stessa quantità di succo di limone oppure con acido citrico, ma in questo caso per ogni litro d’acqua è sufficiente 1/2 cucchiaino di acido citrico.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009