YOOX, quando la moda italiana si fa strada nel mondo con la vendita online

Di , scritto il 18 Agosto 2011

Digitate l’espressione fashion blog in un qualsiasi motore di ricerca e verranno fuori letteralmente milioni di risultati. Oggi come oggi le tendenze della moda e del lifestyle nascono, si diffondono, si sviluppano e si affinano sulla Rete. Solo dieci anni fa, a raccontarlo, nessuno avrebbe mai creduto che un giorno i negozi di abbigliamento online sarebbero stati i più accaniti concorrenti delle boutique, dei negozi nelle vie del centro cittadino, perfino delle economiche bancarelle nei mercati rionali.

Qualunque ragazza o signora avrebbe obiettato che un abito, una giacca, un pantalone devono essere visti, toccati, misurati. Come si fa a essere sicuri che la taglia sia proprio la nostra, che il capo caschi bene, che il colore non tiri fuori il peggio della nostra carnagione?

Evidentemente si trattava di ostacoli solo apparenti, facilmente superati quando si pensa alla comodità di ordinare online con pochi clic, pagare con carta di credito o Paypal, di ricevere il pacchetto sull’uscio di casa, e quasi sempre di avere la possibilità di essere rimborsati nel caso di insoddisfazione.

E per una volta non sono necessariamente stati i brand stranieri a farla da padroni. Come nel caso dell’italianissimo sito YOOX, fiore all’occhiello dell’imprenditoria italiana che si serve della Rete come canale e arriva così in ogni angolo del mondo. La carta vincente di questo noto e-commerce è principalmente l’acquisto di merce invenduta o eccedente da noti marchi di pret-à-porter italiani tra cui Dolce&Gabbana, Diesel, Gucci, Armani, Cavalli – per citarne solo alcuni. I prezzi sono più che ragionevoli, ma la qualità brilla. Così, in maniera assai democratica, l’accesso agli articoli considerati “di lusso” diventa possibile a chiunque. A noi non sembra il caso di tornare indietro nel tempo: voi che ne dite?


1 commento su “YOOX, quando la moda italiana si fa strada nel mondo con la vendita online”
  1. goffredo ha detto:

    non mi sorprendo o scompono piu di tanto perchè gia il grande Giorgio disse l’anno scorso che si sarebbe creato un boom finanziario per la vendita online…basta che ti leggi questo articolo:


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009