Ink Hunter: un’app per sapere come ti starà un tatuaggio prima di farlo

Di , scritto il 18 Aprile 2016

Ink Hunter app per provare i tatuaggiSi chiama Ink Hunter ed è un’applicazione di realtà aumentata inventata dal gruppo ucraino di Kateryna Khotkevych che consente di verificare l’effetto che fa un determinato disegno tatuato sulla pelle. Per capirne il funzionamento la cosa più semplice è andare sulla pagina Twitter @InkHunterApp e guardare uno dei tanti videoclip lì presenti. Cercheremo comunque anche noi di spiegare in parole povere come funziona il tutto. In pratica, occorre uploadare l’immagine che si vorrebbe usare come tatuaggio (la proprio oppure sceglierne una nella gallery dell’applicazione stessa) e poi puntare lo smartphone sulla parte del corpo dove si vorrebbe realizzarlo, facendo un piccolo segno sulla pelle, ad esempio con una biro. In questo modo si vedrà come risulta la sovrapposizione del disegno sulla pelle, con un risultato abbastanza realistico. Sarà anche possibile alterare alcune variabili relative a posizione e dimensioni e osservare il proprio corpo virtualmente tatuato da angolazioni diverse. Oltre a questo, è anche possibile scattare una foto (o meglio uno screenshot) della parte con il tatuaggio immaginato. Vi piace l’idea? A noi sì! Considerato che la decisione di farsi fare un tattoo è piuttosto seria, perché praticamente irreversibile. Ink Hunter è un ausilio ideale per evitare sorprese, anche se è importantissimo scegliere bene anche il professionista tatuatore. Al momento l’applicazione è disponibile soltanto per iPhone, ma sono in arrivo anche le versioni per Android e Windows Phone.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009