Louis Vuitton: nuovo store e prima borsa digitale

Di , scritto il 17 Marzo 2008

Borsa digitale Louis VuittonEnnesimo successo per il marchio Louis Vuitton che, dopo i due flagship store di Parigi e Londra, festeggia l’apertura della nuova Maison al numero 5 di Canton Road a Hong Kong. Ben quattro piani per un totale di 1.749 metri quadrati tra “bag bar”, un’ immensa sala di orologi e gioielleria, una libreria specializzata in pubblicazioni legate al mondo del viaggio e due stanze VIP private. Il tutto, sottolineato da un pezzo unico: la sua prima borsa digitale.

Solo 88 pezzi – un numero fortunato in Cina – per quest’ opera creata con il videoartista italiano Fabrizio Plessi e ispirata alla creazione “Il lusso è lento” di Plessi. Valore alla natura senza tempo del lusso, omaggio alla ricerca della tranquillità nella frenesia della vita moderna.
Uno schermo ultra piatto TFT-LCD sulle shopping bag Sac Plat nella versione in pelle Epi nera visualizzerà, nella LV incisa su uno dei lati, una continua e lenta colata di oro liquido.

La borsa-arte rimarrà, per molti, solo un sogno. Infatti sarà esposta e venduta esclusivamente all’interno della Maison di Canton Road.

Il costo? Da definire. L’arte, in fondo, non sempre ha prezzo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009