505c: Levi’s rivisita i jeans del rock anni ’70

Di , scritto il 14 Luglio 2016

Levis 505cI mitici jeans Levi’s 505 furono creati nel 1967 durante la Summer of Love, in concomitanza con la rivoluzione culturale della West Coast. Ricordiamo che l’ormai lontana fine degli anni Sessanta rappresentò un periodo eccezionale per la musica, il cinema, per la controcultura e i diritti civili, e i jeans 505 fecero il loro avvento proprio in quegli anni, insieme a un altro leggendario capo firmato da Levi’s®: la Type III Trucker Jacket. Entrambe le icone dell’abbigliamento moderno, la giacca in denim e i jeans aderenti con chiusura a zip, furono creati da Levi’s durante quel particolare periodo a San Francisco e questo non fa che amplificarne l’aura leggendaria.

La storia dei jeans 505 va di pari passo con la controcultura. Furono le star indiscusse della copertina di Sticky Fingers dei Rolling Stones e contribuirono alla nascita del punk rock, indosso a tutti i quattro componenti dei Ramones nell’omonimo e influente album. I jeans strappati, ora tanto comuni, furono realizzati per la prima volta con i 505! Sullo store Levi’s è possibile ordinare i nuovi Jeans 505C, caratterizzati da vita normale, gamba diritta e aderenza sulle cosce. Sono disponibili in colore chiaro o nero, sono jeans da indossare, strappare e rovinare oppure da acquistare già scoloriti e sdruciti, con strappi e rammendi alle ginocchia, anche asimmetrici.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009