Bracciali in pietre dure: un must per la bella stagione

Di , scritto il 14 Marzo 2022
bracciali pietra dura

Tra le tendenze della stagione Primavera/Estate 2022, spiccano tra gli altri i gioielli ispirati agli elementi naturali. I bracciali di pietre dure non sfuggono a questa tendenza e le proposte del mercato spaziano da bracciali con ciondoli a forma di conchiglie o altri riferimenti marini, passando per bracciali in corallo fino ad arrivare al grande mondo delle pietre dure.

Ma cosa sono esattamente le pietre dure?

Le pietre dure, dette anche semipreziose, rientrano nella categoria delle gemme minerali che possono essere lavorate per esaltarne la bellezza e il pregio. Sono meno costose di diamanti, rubini, zaffiri che fanno parte della categoria delle pietre preziose, ma ciò non vuole dire che i gioielli realizzati con questi materiali non siano di pregio. Possiamo infatti trovare agate, onici, lapislazzuli, ametiste e tante altre varietà di pietre di ottima qualità e con le quali vengono realizzati gioielli di squisita fattura.

Queste pietre sono già utilizzate da tempo nelle produzioni artigianali e negli ultimi periodi anche le grandi firme della gioielleria hanno riscoperto il loro valore e ora vengono apprezzate anche dalle maison più rinomate per i loro colori spesso vivaci, la loro forma e la loro consistenza.

Realizzare gioielli artigianali utilizzando le pietre dure richiede manualità e creatività e c’è un’enorme differenza tra acquistare un gioiello realizzato in serie (spesso prodotto in Paesi esteri che offrono costi inferiori) e acquistarne uno artigianale, creato a volte anche come pezzo unico. Il lavoro di un artigiano che crea letteralmente a mano un bracciale, aumenta anche il valore intrinseco del gioiello stesso e negli ultimi anni sempre più persone stanno riconoscendo questo valore, preferendo indirizzarsi quindi verso questo tipo di acquisti.

Bracciali e non solo: i trend 2022

Tornando alle tendenze della prossima primavera/estate, quello che è emerso dalle settimane della moda è stato un grande uso del colore, proprio attraverso pietre o accessori in resina colorata, che già avevamo visto anche durante la scorsa stagione. Molto utilizzati anche materiali organici come conchiglie, coralli, madreperla che richiamano la bellezza della natura.

Un bel bracciale colorato e vistoso sarà in grado di dare personalità e rendere unico il proprio stile, dando un tono anche all’outfit quotidiano.

Sono tornate di moda le collane choker (quelle cioè strette al collo) con elementi materici in pelle e metallo, mentre i cristalli, anche colorati, sono utilizzati per dare luce, illuminare e impreziosire. Continuano ad essere in voga anche perline e pendenti in resina colorata, che già avevamo visto durante la scorsa stagione, e che danno un tono di allegria e spensieratezza anche al look più serio.

Per la stagione primavera/estate sono molto di tendenza, inoltre, collane che richiamano la bellezza della natura, utilizzando materiali organici come conchiglie, pietre, madreperla, … La tendenza della prossima stagione pare essere rappresentata da una parola: osare. Largo spazio, perciò, a collane con pendenti di grande dimensione, che spiccano facilmente sull’abbigliamento e riescono a dare tono e personalità ad un outfit monotono, trasformandolo e rendendolo adeguato anche ad un’occasione più mondana. Grandi elementi materici in corno, oggetti in resina colorata o pendenti in legno decorato sono ad esempio tutti elementi che contribuiscono ad aumentare la personalità di una collana.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009