Cerotti estetici sul viso? Cos’è e a cosa serve il Face Taping

Di , scritto il 13 Ottobre 2019

Il Face Taping è un metodo cosmetico relativamente nuovo, nato nella Corea del Sud, per contrastare gli inestetismi della pelle del viso rilasciata e le rughe che inevitabilmente a un a certa età iniziano a comparire sul volto di ogni donna.

Funziona in maniera analoga al taping usato in medicina dello sport, da kinesiologi e fisioterapisti per stimolare l’afflusso di sangue e rafforzare la muscolatura: in entrambi i casi si tratta infatti dell’applicazione di nastri elastici di cotone anallergico con supporto adesivo ma privi di altre sostanze mediche e curative. Nel Face Taping non si usano i cerotti su parti del corpo come schiena, braccia o gambe, bensì direttamente sul viso.

Quando i tapes vengono fatti aderire sul viso o sul collo in modo da tenere tirata la pelle nei punti critici, creano un effetto di levigatura graduale, donando un effetto di ringiovanimento e “lifting” poco costoso, del tutto indolore e privo di effetti collaterali.

Quali sono i benefici dell’Aesthetic Face Taping?

  • Spiana le rughe intorno a bocca e occhi, sulla fronte e sul collo.
  • Riduce il doppio mento.
  • Ridefinisce la forma naturale del viso.
  • Attenua il gonfiore, specie intorno agli occhi.
  • Corregge le rughe di espressione.
    Per ottenere il risultato desiderato occorre ricordare alcune semplici regole:
  • I nastri devono essere applicati solo sulle linee di massaggio, in quanto ogni segmento di pelle del viso richiede una diversa e specifica intensità di tensione: è meglio perciò consultare un’estetista esperta prima di partire con il fai-da-te.
  • Conviene pulire il viso da ogni traccia di trucco, eseguire un leggerissimo scrub e inumidire la pelle prima dell’applicazione dei cerotti.
  • I tempi di applicazione dipendono dall’area della pelle: per le rughe profonde si possono tenere i nastri durante la notte, per prevenire le rughe sono sufficienti 30 minuti.
  • Al termine della procedura il nastro devono essere rimossi dopo essere stati bagnati con acqua calda.

In Asia i nuovi cerotti vengono tranquillamente indossati da donne più o meno giovani anche per strada e nella vita di tutti i giorni, anche sotto forma di nastri dai colori sgargianti che con la loro disposizione a raggiera le fanno assomigliare molto a delle squaw. Ma tant’è. A parte queste amenità, siamo convinti che possano essere un buon metodo per contrastare l’invecchiamento del viso, specie se abbinati a una giornaliera ginnastica per il viso oppure al cosiddetto face yoga. Forse presto anche da noi come in Asia sorgeranno dei “face fitness club”, veri e propri templi dei metodi naturali per mantenere in forma il viso.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009