Chinos in inverno, è un abbinamento corretto o no?

Di , scritto il 09 Novembre 2019
Chinos

Siete degli appassionati di moda e di fashion e volete essere vestiti sempre secondo le ultime tendenze? Allora, con l’arrivo della stagione invernale, uno dei quesiti più interessanti a cui rispondere è certamente quello relativo ai chinos da uomo. Con l’abbassamento delle temperature possono essere ancora indossati oppure sono completamente fuori luogo?

Ormai la moda, per chi non lo sapesse, si può gestire anche tramite smartphone, visto che basta qualche semplice tap e ci sono fior di applicazioni che consigliano l’abbigliamento più adatto durante tutto l’anno. Non solo, visto che tramite i dispositivi mobili si può svolgere ormai davvero ogni tipo di attività e operazione. Ad esempio, si può capire ogni quanto effettuare la manutenzione della propria caldaia e, nel caso in cui dovesse essere sostituita, capire le caldaie immergas prezzi.

I migliori consigli per abbinare i chinos in autunno/inverno

I chinos si possono considerare dei veri e propri pantaloni versatili, visto che rappresentano una via di mezzo tra la comodità che caratterizza lo sportswear e l’eleganza che denota il tailoring. Ebbene, a scanso di quel che si dice, si può tranquillamente puntare sui chinos anche durante l’autunno e l’inverno, anche se qualche attenzione va comunque prestata.

Nonostante in tanti associno i chinos solamente alla stagione primaverile, è bene mettere in evidenza quanto siano versatili, ma soprattutto quanto si possano adattare ai vari gusti personali. I chinos da uomo rappresentano dei pantaloni perfetti nel momento in cui c’è la necessità di smorzare i toni troppo eleganti o eccessivamente sportivi di un certo abbigliamento.

Quindi, possono essere tranquillamente riproposti anche in autunno e in inverno. Non si sbaglia proprio quando si considerano i chinos come una reale alternativa rispetto ai tipici jeans, da abbinare magari ad un cappotto elegante. Inoltre, riescono ad essere molto efficaci anche in sostituzione di un pantalone sartoriale decisamente più elegante.

Non è un caso che i chinos vengano considerati un capo d’abbigliamento davvero multitasking per eccellenza, anche se chiaramente la decisione su quale modello scegliere torna sempre d’attualità. Il fattore intorno a cui gira tale scelta è legata al modo in cui ricadono i pantaloni sulla silhouette della persona che li indossa.

Occhio al tipo di scarpe che indossate

La soluzione migliore è quella che prevede di puntare su un modello che vada a valorizzare ovviamente i propri punti di forza, ma che al contempo possa nascondere quelli “deboli”. Insomma, nella maggior parte dei casi una versione normale, una via di mezzo tra stretti e larghi, è la scelta ideale, anche perché si abbinano molto bene sia ad una camicia che a un maglione invernale. Attenzione ad un altro aspetto: i chinos non devono mai essere eccessivamente lunghi, visto che non dovrebbero toccare in alcun caso il pavimento. Nel caso in cui avessero tale difetto, meglio sistemarlo con un orlo. In tanti si chiedono cosa indossare con i chinos, ma la risposta è già nella loro essenza. Ci si può abbinare di tutto: dalle camicie fino ai maglioni, ma tanto chiaramente dipende dalle scarpe. Ad esempio, con un paio di stringate si può abbinare un trench oppure una giacca di pelle.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009