Cosa indossare durante la dolce attesa

Di , scritto il 05 Luglio 2013

vestito-premamanI nove mesi di gravidanza, per una donna, sono sempre un periodo bello e complicato allo stesso tempo, una delle complicazioni a cui si va incontro riguarda il cambiamento del proprio corpo, questo, infatti, è soggetto a varie trasformazioni, non solo ci si deve abituare alla crescita continua della pancia ma spesso cambiano anche altre zone del corpo, arrivate ad un certo punto, generalmente intorno al quarto mese di attesa, una donna si rende conto che è necessario apportare delle modifiche al proprio guardaroba.

I nuovi acquisti non riguardano solo i vestiti ma tutto ciò che concerne l’abbigliamento premaman, dall’intimo alle calzature. Per fortuna oggi si trovano in commercio tantissimi capi e modelli disegnati proprio per accarezzare le curve delle future mamme.

Iniziamo dalla biancheria intima, questa deve essere lavorata con un tessuto molto morbido, come ad esempio il cotone in microfibra, questo materiale, infatti, è molto comodo e non stringe sui fianchi, per il reggiseno, invece, conviene optare per dei modelli con coppe preformate, così si adatteranno alla continua crescita del seno senza dover affrontare questa spesa ogni mese, sia per quel che riguarda gli slip che per i reggiseni è possibile trovare nei negozi dei modelli realizzati in vari colori e fantasie, adatti ai gusti di ogni donna.

Passiamo adesso ai vestiti, anche in questo caso esiste un gran numero di capi, questi sono stati prodotti per andare incontro alle esigenze delle donne incinte e si rivelano estremamente comodi ma anche molto belli e alla moda. Tra gli abiti premaman si possono trovare in vendita t-shirt, camicie, gonne, costumi da bagno, pantaloni con elastico in vita, jeans, anche questi dotati di un elastico che fascia morbidamente i fianchi, vestiti da giorno e da sera, solitamente con taglio in stile impero, per non stringere la pancia.

Infine, è molto importante anche indossare il tipo di scarpa adeguata, niente tacchi vertiginosi in gravidanza ma, se proprio non si vuole rinunciare ad essere sensuale, è possibile scegliere un tipo di calzatura con un po’ di tacco, che non superi i 6 cm, una tale altezza favorirà anche la circolazione, infatti, se sono sconsigliati i tacchi lo è ancora di più utilizzare scarpe raso terra, questo tipo di scarpa affatica ancora di più il piede e tutta la colonna vertebrale che già deve sforzarsi per sostenere il peso della pancia. Per favorire la circolazione è bene utilizzare anche dei collant riposanti, questi aiutano il corretto flusso del sangue nelle vene al fine di evitare i fastidiosi gonfiori di gambe e piedi che possono capitare in gravidanza, soprattutto nelle stagioni calde.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009