Come truccarsi per sembrare più giovani

Di , scritto il 03 Novembre 2021

Sapere di dimostrare meno anni di quelli che in realtà si hanno è una bella soddisfazione. Per raggiungere l’obiettivo è di fondamentale importanza il modo in cui trucchiamo il nostro viso, con alcuni semplici ma efficaci accorgimenti che nascondano le imperfezioni della pelle e le rughe più o meno accentuate e valorizzino i punti luce del viso e l’espressività. In termini generali possiamo dire che il make-up che ringiovanisce il viso è leggero e naturale, non certo dall’effetto “maschera”.

Ecco alcuni principi fondamentali:

  • Usare un highlighter (o illuminante), capace di evidenziare i punti su cui viene applicato rendendoli più prominenti. Va applicato sui solchi che scendono dai lati del naso verso le labbra, sulla ruga tra le due sopracciglia, nell’angolo interno dell’occhio, nell’incavo della palpebra mobile e intorno alle labbra.
  • Applicare un fondotinta dalla texture leggera e in piccola quantità, usando il fondotinta in stick a effetto coprente soltanto per mascherare le eventuali imperfezioni della pigmentazione.
  • Preferire gli ombretti in polvere matte a quelli glitterati e non farli debordare oltre la zona della palpebra per non accentuare le rughette di espressione.
  • Optare per un mascara marrone o grigio invece del nero, che risulta troppo aggressivo.
  • Ridisegnare le sopracciglia se sono troppo chiare e poco folte. Scegliere una matita più chiara di due toni rispetto ai capelli.
  • Quando non si è truccate tenere costantemente le labbra idratate con un balsamo. Usare una matita per definire il contorno, prima di applicare un gloss a effetto specchio e riempitivo, oppure un rossetto dalla texture opaca ma morbida e cremosa.
  • Preferire una manicure con smalti chiarissimi o neutri.

Un’enorme importanza nell’aspetto della persona è ovviamente rivestita dai capelli. Per chi vuole sembrare più giovane sono da evitare le tinte troppo scure e in eccessivo contrasto con la carnagione, così come non sono consigliabili l’eccessiva lunghezza e i ciuffi pesanti sulla fronte e ai lati del viso, le onde o i ricci in eccessiva evidenza. Il taglio dovrebbe essere armonico e incorniciare il volto con delicatezza, graduato in base ai lineamenti di ciascuna. Bando alle teste arruffate: più i capelli sono lisci e ordinati, più conferiscono un effetto giovane. Infine, non ci stancheremo mai di ricordare che, su qualsiasi colore di base, delle mèches più chiare e dei giochi di colore riescono a illuminare molto il viso.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009