Smalto semipermanente: come applicarlo fai da te

Di , scritto il 13 Marzo 2017

Lo smalto semipermanente è un tipo di smalto diverso da quelli che siamo abituate a vedere. Non è un gel per la ricostruzione delle unghie, ma nemmeno un classico smalto. Possiamo sicuramente dire che questo tipo di smalto è più duraturo e sembra avere entrambe le caratteristiche.

Ma come fare per mettere lo smalto semipermanente? Per farlo bisogna avere determinate accortezze. Ecco come applicarlo fai da te. La prima accortezza che dovete avere quando andate a compiere questa operazione, è avere tutte le finestre aperte. Questa raccomandazione deve essere rispettata assolutamente: i prodotti chimici possono essere molto pericolosi per l’apparato respiratorio e dunque non bisogna lasciare nulla al caso.

Per ogni evenienza è meglio mettere anche una mascherina protettiva. Prima di procedere assicuratevi di possedere il kit della manicure: andate a compiere un intervento normale, modellando come meglio desiderate le vostre unghie. Per far sì che lo smalto semipermanente duri più a lungo possibile, bisogna avere una superficie liscia e senza nessun tipo di grano.

Bisogna quindi fare moltissima attenzione a questo particolare. Dopo aver portato a termine questa operazione, applicate il primer. Questo prodotto vi aiuterà a far aderire al meglio lo smalto. Fatelo asciugare con molta cura. Dopo aver fatto asciugare bene, si passa all’opera: passate un primo strato di smalto e fate asciugare sotto l’apposita lampada per circa due minuti. Poi continuate con le altre unghie.

Ora bisogna ripetere l’operazione andando a stendere lo smalto prescelto. Applicate con cura il tutto, in modo tale da avere una superficie omogenea e ben delineata. Dopo aver messo a punto questo passaggio, applicate un top coat. Vanno bene entrambi i tipi, sia quelli da passare sotto una lampada UV, sia quelli da asciugare all’aria.

Infine bisogna passare l’olio per cuticole: questo particolare prodotto vi aiuterà a dare il giusto nutrimento alle vostre unghie. Massaggiate con cura su tutte le unghie, spalmando il tutto in maniera uniforme. Una volta terminato il processo, disinfettate tutte le strumentazioni. Questo vi aiuterà per non prendere funghi o altre malattie inutile.

Inoltre se utilizzate il tutto anche con altre amiche, fate molta attenzione a questo passaggio. In questo modo le vostre unghie saranno perfette e sempre alla moda. Lo smalto semipermanente dura circa due settimane e le vostre unghie saranno ben trattate e difficilmente si andranno a rompere.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009