Seguici su

Vogue 3D: la nuova era di Vogue Italia

07 Settembre 2010 alle 08:01 scritto da Erica Ventura

Dopo l’arrivo del 3D al cinema e il successo ottenuto da colossal campioni di incassi come Avatar, ora sul mercato arrivano i primi televisori in 3D, che danno l’impressione di percepire le immagini in tre dimensioni: verticale, orizzontale e profondità.

Ma questa nuova tecnologia è arrivata anche alla carta stampata. Se le immagini tridimensionali esistono ormai da tempo (ricordo ancora da bambina le uscite in edicola dei fascicoli con la storia dei dinosauri e gli occhialini per vedere “in rilievo” lo scheletro degli animali preistorici), mai prima di ora una rivista di moda le aveva adottate.

E chi se non Franca Sozzani, direttrice dal grande spirito innovativo di Vogue Italia, poteva avere l’intuizione? E quale momento migliore poteva scegliere se non il numero di settembre?

Oltre alla copertina, all’interno sono inseriti un servizio fotografico su Miranda Kerr, fotografata da Steven Meisel, e un altro realizzato da Tim Walker dal titolo “The Scent of the future”. Entrambi da guardare con gli appositi occhialini dalle lenti rossa e blu, in allegato alla rivista.

Se all’inizio mi sono trovata un po’ scettica all’idea, una volta indossati gli occhiali ho dovuto ricredermi. Le immagini suggestive già di per sé diventano assolutamente coinvolgenti se si tratta di abiti in tessuti morbidi e vaporosi, ricchi di ruches che sembra di poter toccare, o di fiori dei quali sembra di poter avvertire il profumo tanto sembrano uscire dalla pagina.



Altre notizie su: , ,
1 commento su “Vogue 3D: la nuova era di Vogue Italia”
  1. ME ON SOLOSTYLE: SEPTEMBER 2010 ISSUE | StyleNotes - Appunti di Stile scrive:

    […] Vogue Italy 3D: september issue / Vogue Italia […]


Rispondi o Commenta
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatorio)

Website

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2014, P.IVA 01264890052
SoloStyle.it – Guida al mondo della moda e delle tendenze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009
css.php